Pages Menu
Categories Menu

Pubblicato il 2 Mar 2010 in Diocesi, Notizie della diocesi

Angers e Jifna: parrocchie sorelle

DSC03273-1

Padre Michel Fromont, parroco di San Giuseppe in Angers (Francia), e Xavier Gassart, parrocchiano e Cavaliere del Santo Sepolcro, hanno effettuato un viaggio di alcuni giorni in Terra Santa. In collaborazione con P. Firas Aridah, parroco della comunità di San Giuseppe a Jifna (Palestina), hanno lanciato un progetto della durata di tre anni: sostegno spirituale e materiale per il rifacimento della sala parrocchiale e per i lavori per la scuola di Jifna. Nella sua omelia (vedi sotto), del 28 febbraio, Padre Fromont si è ispirato al concetto paolino di koinonia: comunione di fede, ma anche servizio concreto.

Omelia di Padre Michel Fromont durante la Messa domenicale a Jifna.
Domenica 28 febbraio 2010

Fratelli e sorelle,
Siamo molto contenti di essere qui questa mattina per la celebrazione dell’Eucaristia nella Festa della Trasfigurazione del Signore.

La comunità cristiana della parrocchia di San Giuseppe in Angers che noi rappresentiamo – Xavier Gassart, che è sia parrocchiano che membro dei Cavalieri del Santo Sepolcro, e io stesso, Padre Michel Fromont, che ne sono il parroco – la nostra comunità cristiana, dunque, si unisce alla vostra, comunità di San Giuseppe di Jifna, per celebrare la medesima speranza data dalla risurrezione di Cristo e la identica comunione con il mistero della sua Pasqua. Siamo riuniti da una sola fede, da un solo Signore, da una sola speranza.

Questa comunione con Cristo, che san Paolo chiama con il termine greco koinonia (κοινωνία), sarebbe inutile e priva di senso se non fosse accompagnata da una comunione di servizio. San Paolo inoltre chiama koinonia-comunione la colletta che chiede alle chiese di effettuare a favore della Chiesa di Gerusalemme, la Chiesa madre, in cui, come recita un salmo, “ogni uomo è nato”

Ecco il motivo per cui noi vogliamo venire in aiuto dei vostri bisogni materiali, infatti conosciamo le difficoltà delle comunità cristiane in Palestina. Vi aiuteremo, dunque, per tre anni per il rifacimento e per l’acquisto di attrezzature della sala parrocchiale, e per i lavori alla scuola.

Ci manterremo in contatto con voi nella preghiera. Ogni prima Domenica del mese avremo un’intenzione di preghiera nella celebrazione l’Eucaristia per la vostra comunità.

A nostra volta contiamo sulla vostra preghiera, perché anche noi abbiamo difficoltà, differenti dalle vostre, e davvero solo il Signore può aiutarci!.

Xavier e anch’io, desideriamo ringraziare il Padre Firas Aridah e le suore che ci hanno accolto benissimo. Desideriamo inoltre ringraziarvi tutti quanti anche per la serata Bingo e per l’amicizia condivisa in quella occasione.

Il Signore continui a benedirvi con la pioggia e vi custodisca nella speranza.

Padre Michel Fromont
Parroco della parrocchia di San Giuseppe in Angers (Francia)


Album Picasa (31 foto)