Pages Menu
Categories Menu

Pubblicato il 29 Gen 2013 in Attualità dal mondo, Politica e società

Una iniziativa interreligiosa per la pace in  Medio Oriente (Nili)

Una iniziativa interreligiosa per la pace in Medio Oriente (Nili)

NiliUSA – Sorta in America, questa iniziativa interreligiosa nazionale per la pace in Medio Oriente (NILI), ha pubblicato il seguente comunicato.

Si sta adombrando la possibilità di una soluzione a due Stati per il conflitto israelo-palestinese. Come capi religiosi, ebrei, cristiani e musulmani impegnati per la pace, facciamo immediato appello alla creazione di una leadership sostenuta dagli Stati Uniti, prima che cali la notte sulla speranza di una soluzione pacifica.

Abbiamo recentemente assistito al calare del buio. Siamo addolorati per le vite perdute e spezzate nel corso della violenza che ha colpito il sud di Israele e Gaza. Quello che abbiamo visto di recente, e prima ancora, continuerà a verificarsi se il movimento verso una valida soluzione a due Stati continua a ristagnare. Lo status quo è insostenibile ed è pericoloso sia per gli Israeliani sia per i Palestinesi. Ora non è il momento per un’altra serie di recriminazioni. È tempo di spezzare il circolo della violenza e di intraprendere iniziative audaci in favore della pace.

Gli sforzi di pace non si sono interrotti, nonostante l’attuale situazione di stallo e l’eredità del passato, che stanno minacciano la nostra sicurezza e quella degli altri, destabilizzando la regione, alimentando il terrorismo e l’estremismo, permettendo di proseguire la costruzione degli insediamenti israeliani e di aumentare la frammentazione palestinese. Queste realtà e la mancanza di negoziati minacciano di distruggere la prospettiva di un accordo di pace a due Stati, unica soluzione realistica al conflitto.

Come credenti, non dovremmo mai sottovalutare ciò che è possibile. L’Egitto e gli Stati Uniti hanno contribuito al raggiungimento di un “cessate il fuoco” su Gaza. Con il sostegno della comunità internazionale, Israeliani e Palestinesi possono giungere ad una pace duratura. Un’alba nuova è possibile.

Come membri della iniziativa della leadership nazionale interreligiosa per la Pace in Medio Oriente (Nili), ci impegniamo a sostenere i negoziati del presidente Obama  per un accordo di pace a due Stati, che fornisca uno statuto preciso e riconosciuto da Israele in pace a fianco di uno Stato palestinese indipendente e vitale.

Sappiamo che le sfide sono importanti, ma crediamo che una nuova e audace iniziativa per un accordo di pace israelo-palestinese dovrebbe essere una priorità immediata della nuova amministrazione americana nel 2013. Temiamo in effetti che la possibilità di una soluzione pacifica sia rapidamente respinta, e l’attuale situazione di stallo incoraggia i belligeranti su entrambi i lati. Il nostro paese dispone di una possibilità di azione unica, e di una reale credibilità nella regione. In effetti, nessun progresso verso la pace non si è ancora verificato in questo conflitto senza l’appoggio degli Stati Uniti. Ancora una volta, dobbiamo imitare con determinazione la leadership americana per contribuire a spezzare l’attuale situazione di stallo e pervenire ad un accordo di pace a due Stati adesso, e prima che sia troppo tardi.

I leader religiosi ebrei, cristiani e musulmani del Nili si sono impegnati a mobilitare un ampio sostegno pubblico a favore della leadership americana per la pace. Desideriamo mobilitare fortemente il sostegno nelle chiese, sinagoghe e moschee in tutto il paese.

Il calare delle tenebre ci minaccia, ma c’è la speranza di un’alba nuova. Facciamo brillare insieme una luce di speranza e lavoriamo ai negoziati per giungere ad un accordo su uno statuto finale degno di questo nome.

Gennaio 2013 Bollettino Nili
Elenco degli aderenti

 

Leaders cristiani

Mons. Richard E. Pates, D.D., presidente, USCCB comitato internazionale Giustizia e Pace.

S.E. Mons. Theodore Cardinal McCarrick, Arcivescovo emerito di Washington

S.E. Mons. Denis J. Madden, Vescovo ausiliare di  Baltimora

S.E. Mons. Vicken Aykasian, Arcivescovo, Direttore, affari ecumenici, Chiesa  armena ortodossa d’America

Padre Mark Arey, Direttore, Ufficio affari economici, Arcidiocesi ortodossa d’America

Kathryn Mary Lohre, Presidente del consiglio nazionale delle chiese di Cristo USA

Molto Rev. Mark S. Hanson, Vescovo presidente, chiesa evangelica luterana d’America

Molto Rev. Dr. Katharine Jefferts Schori, Vescovo e Primate presidente della Chiesa episcopale

Rev. Gradye Parsons, Stated Clerk, chiesa presbiteriana (USA)

Rev. Geoffrey Black, Ministro generale e Presidente, chiesa unita di Cristo

Rev. Dr. Sharon Watkins, Ministro generale, Presidente, chiese cristiane (Discepoli di Cristo)

Rev. Mary Ann Swenson, Vescovo, Consiglio dei Vescovi, chiesa metodista unita

Richard Stearns, Presidente, World Vision US

Rev. Leighton Ford, Presidente, Leighton Ford Ministries, membro d’ufficio, World Vision US

David Neff, editore, Vice-Presidente, Cristianità oggi

John Buchanan, Editore, Il Secolo cristiano

Leaders ebrei

Rabbino David Saperstein, Direttore, centro d’azione religiosa dell’ebraismo riformato

Rabbino Peter Knobel, Ex-Presidente, conferenza centrale dei Rabbini Americani

Rabbino Elliot Dorff, Ph.D. rettore e eminente professore di filosofia, Università ebraica americana

Rabbino Burt Visotzky

Rabbino Amy Small, Ex-Presidente, Reconstructionist association rabbinica

Rabbino Paul Menitoff, Vice-Presidente emerito, Conferenza centrale dei rabbini americani

Leaders musulmani

Imam Mohammed Magid, Presidente, società islamica dell’America del Nord

Dr. Sayyid Muhammad Syeed, Direttore nazionale, società islamica dell’America del Nord

Naeem Baig, direttore esecutivo, circolo islamico dell’America del Nord

Imam Feisal Abdul Rauf, fondatore della società ASMA e della Cordoba Initiative

Imam Yahya Hendi, Muslim Chaplain, Georgetown University

Dawud Assad, Presidente emerito, Consiglio delle moschee, USA

Eide Alawan, Interfaith Office for Outreach, Centro islamico americano

Iftekhar A. Hai, direttore della fondazione, United Muslims of America Interfaith Alliance

Contact: Site Web: www.nili-mideastpeace.org
E-Mail: usicpme@aol.com
Tél: (425) 327-7545

(Testo originale in inglese)