Pages Menu
Categories Menu

Pubblicato il 21 Ott 2014 in Ordine del Santo Sepolcro, Progetti, Progetti Ordine del Santo Sepolcro

Visita ai progetti del Patriarcato latino in Giordania

Visita ai progetti del Patriarcato latino in Giordania

Visitlpjprojects-150x150GIORDANIA – Inizio di ottobre 2014. Henrique e Carola Abreu, Cavalieri dell’Ordine del Santo Sepolcro di Gerusalemme, accompagnati dall’Amministratore generale, padre Imad Twal, hanno vistato i siti di diversi progetti del Patriarcato in Giordania.

Il programma prevedeva la visita a parrocchie, scuole, scuole materne di Madaba, Ader, Kerak, Smakieh, Wassieh oltre che all’Università di Madaba, al Centro Notre Dame de la Paix e al sito del Battesimo sul Giordano.

“E’, questa, la nostra seconda esperienza in Giordania, che piacere avere constatato i progressi di certi progetti, quali il Centro Notre Dame de la Paix, l’Università americana di Madaba e il sito del Battesimo. Di contro, ci ha colpito vedere come certe parrocchie attraversino grosse difficoltà e abbiano bisogno di sostegno urgente. Quest’anno alcune parrocchie non hanno potuto organizzare i campi estivi per i ragazzi. Noi siamo ben consapevoli del’importanza che rivestono campi estivi per i giovani, soprattutto in questi momenti difficili per la Terra Santa. Queste parrocchie sono effettivamente al centro della fede, della vita socio-culturale di ogni famiglia, in ognuno dei villaggi. Al termine della visita in Giordania esprimiamo il desiderio d continuare a pregare per i cristiani nella fatica, nei contesti più emarginati, assicurando loro il nostro sostegno”.

Nel quadro delle loro visite, Herinque e Carola hanno partecipato a diverse riunioni delle comunità locali, hanno potuto così testimoniare del loro lavoro di volontariato a favore del Patriarcato latino di Terra Santa. Essi hanno sottolineato l’importanza di sensibilizzare i cristiani di tutto il mondo, circa le sfide e i bisogni della minoranza cristiana nella congiuntura attuale.

Padre Imad Twal

Amministratore generale

Gerusalemme, ottobre 2014

1.jpg2.jpg3.jpg4.jpg5.jpg6.jpg7.jpg8.jpg9.jpg10.jpg11.jpg12.jpg13.jpg14.jpg15.jpg16.jpg17.jpg18.jpg19.jpg20.jpg21.jpg22.jpg