Pages Menu
Categories Menu

Pubblicato il 10 Feb 2015 in Diocesi, Politica e società

Incontro a Roma del «Board of Regents» dell’Università di Betlemme

Incontro a Roma del «Board of Regents» dell’Università di Betlemme

ROMA – I ventotto membri che compongono l’International Board of Regents (IBOR) dell’Università di Betlemme (IBOR) si sono riuniti il 29 e il 30 gennaio per il loro incontro semestrale, presso la Casa Generalizia dei Fratelli delle Scuole Cristiane a Roma. È stata l’occasione per fare il punto su questa università che accoglie ogni anno oltre 3.000 studenti.

L’Università è una vasta e complessa realtà basata su una gerarchia amministrativa il cui punto più alto è il Board of Regents che veglia sull’alto governo della BU (Università di Betlemme). L’IBOR è diviso in quattro comitati principali: la Commissione accademica, il Comitato finanziario, la Commissione per lo sviluppo, la Commissione per le nomine. Una quinta Commissione è stata da poco creata ed è preposta alle risorse. L’IBOR si riunisce due volte l’anno, in gennaio e giugno, con un programma di due giorni di incontri, intervallati da momenti di preghiera.

I membri

Nove membri sono ex officio, mentre gli altri quindici sono nominati ogni tre anni, rinnovabili, in modo che ogni anno cambi una terna di membri, per una struttura dinamica, giovane e attiva. Il presidente in carica è il prof. Bart McGettrick, scozzese, ex Rettore dell’Università di Liverpool, che è anche un membro dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro. Il lavoro pesante e meticoloso della preparazione poggia sulle spalle del Vice Cancelliere, fr. Peter Bray, e dei responsabili delle commissioni. Il Patriarca latino di Gerusalemme è un membro ex ufficio, come presidente dei AOCTS ed è di solito rappresentato da mons. Giacinto-Boulos Marcuzzo, vicario patriarcale, che insegna anche Letteratura arabo-cristiana alla BU.

Tematiche

Il tema principale di questo incontro ha toccato la revisione degli Statuti dell’Università, che non era stato rivisto ed approvato all’inizio della BU. Sono state anche discusse altre questioni: la visione moderna dell’Università Cattolica e Lasalliana – con il contributo di fr. Robert Shlieler e il signor Sami Al-Yussef – la valutazione della situazione della BU (numero di studenti, qualificazione degli insegnanti, media per religione, genere e origine, ecc), lo sviluppo del Master Plan sulla collina di Davide (la BU sviluppa nuovi progetti), e, infine, la nuova biblioteca. Il prof. McGettrick ha anche fatto una presentazione generale della nuova Università americana di Madaba (Giordania), che, in qualche modo, deve essere considerata come una concorrente della BU.

Delle risoluzioni sono state adottate, mentre altre, che richiedono approfondimento, verranno incluse e discusse nella sessione di giugno 2015. Ogni due anni la riunione di gennaio dell’IBOR si tiene a Betlemme, dove si incontra anche il «Board of Trustees» locale.

Statistica

La BU ha quest’anno 3254 studenti (il 26% cristiani, 23% uomini, 48,6% di Betlemme, il 41% di Gerusalemme); 400 dipendenti; 172 insegnanti (77 part time, e il 40% a livello di dottorato). I dipartimenti più trafficati secondo la terminologia americana sono: Educazione (23,5%, di cui il 19,5% cristiani); Business (21,5%), Arte (20,8%), Scienze (14,4%), Infermieristica e sanità (12,4%, di cui il 16,7% sono cristiani), Hotel Management e Turismo (6,7%) Continuing Education (0,7%). Fino al 2014 BU aveva conferito i titoli a 14.978 studenti. Sarà fatto uno sforzo per incentivare l’iscrizione degli studenti cristiani in Educazione, in Sanità e in Servizi sociali.

In generale i membri dicono che per il giubileo di 40 anni di fondazione, la BU è in buona salute, la missione giusta e la sua finalità intatta. Altri, che hanno l’esperienza di altre università, non esitano ad affermare che la BU è un «vero miracolo».
Testo del nostro inviato a Roma. Foto di L.S.

P1070039.JPGP1070085.JPGP1070087.JPGP1070131.JPGP1070134.JPG20150129_182314.jpgP1070137.JPGP1070138.JPGP1070139.JPGP1070140.JPGP1070146.JPGP1070149.JPGP1070150.JPGP1070151.JPGP1070152.JPGP1070155.JPGP1070156.JPG