Pages Menu
Categories Menu

Pubblicato il 20 Mar 2015 in Diocesi, Notizie della diocesi

Giovani cristiani di Gaza si fidanzano

Giovani cristiani di Gaza si fidanzano

GAZA – Una domenica speciale per la parrocchia di Gaza, 16 Marzo 2015. Due giovani si sono fidanzati con la tradizionale cerimonia in chiesa. Il nostro reportage.

Dalia ha solo 18 anni, deve ancora finire la scuola superiore. Johnny ha poco più di vent’anni. Domenica pomeriggio hanno sigillato la loro amicizia con il fidanzamento nella chiesa cattolica di Gaza, dedicata proprio alla Sacra Famiglia.

Mentre nel mondo cosiddetto moderno l’immagine della famiglia è sempre più messa in discussione, nella parrocchia più piccola e sofferente della diocesi del Patriarcato latino, è stata data la benedizione solenne a due ragazzi del gruppo giovanile perché il loro amore si approfondisca, maturi e cresca.

Con parole toccanti e profonde, p. Jorge Hernandez, parroco latino di Gaza, ha richiamato i fedeli, accorsi numerosi per la celebrazione, ai principi fondanti della vita di coppia. Essa trova la sua origine in Dio, che crea e unisce le persone perché, amandosi come Gesù ha mostrato, si sostengano a vicenda, si donino reciprocamente e si aprano alla vita.

Per circa un anno Johnny e Dalia potranno cominciare a vivere e ad approfondire la loro relazione nell’attesa della pienezza del matrimonio.

Come è noto, i cristiani che abitano nella striscia di Gaza sono ormai poco più di un migliaio. L’effetto della guerra devastante dell’estate 2014, le precarie condizioni economiche, l’enorme difficoltà a trovare lavoro, la chiusura dei valichi di frontiera sia con Israele sia con l’Egitto rendono la vita dei gazawi difficilissima.

Nonostante tutto questo i nostri cristiani e specialmente i giovani, danno una eroica testimonianza di speranza. Il sorriso sui loro volti è sempre coinvolgente e la loro accoglienza e apertura straordinari. Il Signore benedica quindi Johnny e Dalia e dia presto a loro e a tutti i loro amici di Gaza, giorni di pace e di letizia.

Andres Bergamini

15032015-DSC07297.jpg15032015-DSC07313.jpg15032015-DSC07318.jpg15032015-DSC07332.jpg15032015-DSC07349.jpg15032015-DSC07359.jpg15032015-DSC07377.jpg15032015-DSC07379.jpg15032015-DSC07380.jpg15032015-DSC07381.jpgDSC_0016.jpg15032015-DSC07420.jpg15032015-DSC07429.jpg15032015-DSC07446.jpg15032015-DSC07497.jpg15032015-DSC07507.jpg15032015-DSC07517.jpg15032015-DSC07524.jpg15032015-DSC07573.jpg