Pages Menu
Categories Menu

Pubblicato il 28 Mag 2015 in Chiesa, Slide

L’arcivescovo Bader Ghalib, Nunzio Apostolico in Pakistan

L’arcivescovo Bader Ghalib, Nunzio Apostolico in Pakistan

CITTÀ DEL VATICANO – Sabato, 23 maggio 2015, mons. Ghaleb Moussa Bader è stato nominato da papa Francesco Nunzio Apostolico in Pakistan. È il primo arcivescovo di origine giordana ad essere diventato Nunzio.


Mons. Bader è l’ultimo di nove figli di una famiglia contadina del villaggio di Khirbeth, a nord della Giordania. Nato il 22 luglio 1951, ha studiato nel seminario di Beit Jala, vicino Gerusalemme, prima di essere ordinato sacerdote nel 1975 ad Amman. Diviene vicario della parrocchia di Cristo Re della stessa città nel 1976, quando era lì come parroco l’allora mons. Michel Sabbah, futuro Patriarca latino di Gerusalemme. Lasciata la parrocchia nel 1979, inizia la carriera da canonista, partecipando alla traduzione in arabo del Nuovo Codice di Diritto Canonico e divenendo nel 1988 presidente del tribunale ecclesiastico di Gerusalemme. Poi di nuovo, nell’agosto del 1992, parroco della parrocchia dell’Annunciazione ad Amman nel quartiere di Jabal Al-Weibdeh, ha ricoperto dal 1998 il ruolo di presidenza del Tribunale ecclesiastico di Amman, alla quale ha dedicato tutto il suo impegno, lasciando l’attività di parroco.

Dopo aver studiato filosofia e diritto a Damasco e a Roma e dopo essere stato segretario del Patriarca latino di Gerusalemme, vicario nella capitale giordana e consulente del Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso a Roma (1996-2001) , è stato nominato arcivescovo di Algeri da papa Benedetto XVI nel 24 maggio 2008, in sostituzione di mons. Henri Teissier, e consacrato vescovo dal patriarca Fouad Twal, alla presenza del patriarca Michel Sabbah e di Henri Tessier il 17 giugno 2008 nella Chiesa del Sacro Cuore di Gesù in Tlaa Al Ali in Giordania. È stato quindi il primo uomo della Chiesa araba a guidare la diocesi di Algeri dal 1838, data della sua creazione.

bader-nuncioIl 23 maggio è stato nominato nunzio apostolico in Pakistan con il titolo di Arcivescovo titolare di Matara di Numidia.

Tutto il Patriarcato latino, il patriarca Fouad Twal, i vescovi, sacerdoti, i diaconi e i fedeli inviano gli auguri di ogni successo nella sua nuova missione al nuovo Nunzio Apostolico.