Pages Menu
Categories Menu

Pubblicato il 4 Ago 2015 in Attualità locale, Politica e società, Slide

“Non abbiate paura e venite a Betlemme”

“Non abbiate paura e venite a Betlemme”

BETLEMME – “Venite a Betlemme! I cristiani hanno bisogno della solidarietà dei pellegrini!”. È il vibrante appello lanciato dal Baby Caritas Hospital di Betlemme, che giunge pochi giorni dopo quello del Custode di Terra Santa, padre Pierbattista Pizzaballa, ofm.

Con un video pubblicato questo martedì, suor Donatella Lessio, a servizio nell’ospedale da diversi anni, segnala la diminuzione notevole dei pellegrinaggi da ormai molto tempo, gli europei in particolar modo; si tratta di pellegrini che confessano di aver paura a recarsi in Terra Santa, scoraggiati dall’instabilità cronica di questa regione tormentata. Paura che suor Donatella non teme a smantellare: “Non c’è motivo di aver paura! Qui, tutto è tranquillo. Qui, quasi più che altrove, non manca la sicurezza. Come cristiani noi non possiamo aver paura, poiché come dice san Giovanni: chi ha paura non ama”.

Questo semplice invito si colloca nella campagna promossa dalla Associazione “Aiuto ai bambini di Betlemme”, che sostiene l’ospedale pediatrico della città palestinese. “Le recenti notizie che giungono da Israele e dalla Palestina possono spaventarci, riconosce Riccardo Friede, membro della associazione, ma come uomini e donne, giovani e anziani, abbiamo una visione del mondo nella quale le nostre scelte più importanti sono orientate dalla solidarietà, dall’amore e dalla pace”. Ora più che mai, l’amore e la speranza devono vincerla sulla paura; più che mai i cristiani di Terra Santa hanno bisogno della solidarietà dei loro fratelli d’Europa: è questa, in sintesi, la preghiera che si innalza dalla Terra di Cristo in questi giorni.

Manuella Affejee con TerraSanta.net