Pages Menu
Categories Menu

Pubblicato il 27 Ago 2015 in Carità, Diocesi, Vicari patriarcali

Gerusalemme: il Direttore della Maison d’Abraham prende congedo

Gerusalemme: il Direttore della Maison d’Abraham prende congedo

 

 

GERUSALEMME – Giovedì 20 agosto, una delegazione della Maison d’Abraham è stata ricevuta da mons. William Shomali, presso il Patriarcato latino di Gerusalemme.

 

A capo di questa delegazione c’era François-Xavier Adamo, che è arrivato a congedarsi dopo due anni a capo del Centro. Erano con lui alcuni membri del team di animazione, insieme al nuovo direttore ad interim del centro, Pascale Bouchayer. Questa visita ha offerto l’occasione a mons. Shomali di ringraziare Adam per il tempo trascorso a servizio del centro.

La Maison d’Abraham, che si trova a Gerusalemme Est, ospita da cinquanta anni, i pellegrini senza risorse, o a basso reddito, di ogni provenienza, e dà loro l’opportunità di vivere momenti di incontro e di spiritualità.

Fondata nel 1964, su richiesta del Beato papa Paolo VI, la casa, situata in un ex monastero benedettino, nel cuore di un quartiere arabo disagiato, vuole essere una presenza cristiana discreta e semplice in questa zona travagliata. È quindi aperta, oltre che ai pellegrini, anche a tutti i residenti per la stragrande maggioranza musulmani. Questa estate, in occasione del Ramadan, il Centro ha organizzato anche un Iftar per tutti gli abitanti. L’iniziativa è stata un grande successo e ha contribuito a rafforzare i legami tra il centro e i suoi vicini, attorno alla figura di Abramo, padre dei credenti e Patriarca comune alle tre religioni monoteiste.

 

Patriarcato latino di Gerusalemme