Pages Menu
Categories Menu

Pubblicato il 7 Ott 2015 in Attualità locale, Comunicati stampa, Politica e società, Pubblicazioni, Slide

Il Patriarcato latino lancia un appello alla calma

Il Patriarcato latino lancia un appello alla calma

 

TERRA SANTA- Dopo le violenze di questi giorni, il Patriarcato latino di Gerusalemme lancia un appello alla calma, e chiede alle autorità israeliane e palestinesi di tornare al tavolo dei negoziati.

 

Ancora una volta, le braci della disperazione, attizzate dall’odio, fanno pesare una pesante minaccia su questa martoriata Terra Santa.

Preoccupato per i nuovi venti di violenza che soffiano su Israele e sulla Palestina, il Patriarca Latino di Gerusalemme condanna gli episodi sanguinosi di questi ultimi giorni e la pericolosa escalation di violenza che possono provocare, e invita con forza ed insistenza a mantenere la calma. La gravità della situazione esige che le parti in causa, israeliana e palestinese, diano prova di coraggio e ritornino al tavolo dei negoziati, che dovranno poggiare su basi solide ed eque, secondo i parametri delle risoluzioni ONU.

Non si può tollerare che l’odio e il sangue siano legge in questa Terra tre volte Santa.

Si chiede con insistenza la preghiera di tutti i fedeli, per la Terra Santa, per i popoli che vi abitano, e per Gerusalemme, città della pace.

Il Patriarcato latino di Gerusalemme.