Pages Menu
Categories Menu

Pubblicato il 5 Gen 2016 in Attualità locale, Diocesi, Politica e società, Slide

Il Coordinamento Terra Santa in visita a Gaza, Betlemme e Giordania

Il Coordinamento Terra Santa in visita a Gaza, Betlemme e Giordania

TERRA SANTA – Il Coordinamento delle Conferenze Episcopali per il sostegno alla Chiesa in Terra Santa (Coordinamento Terra Santa) farà la sua visita annuale dal 7 al 14 gennaio 2016.

Gaza, Cremisan e la Giordania saranno al centro della visita annuale del Coordinamento Terra Santa. Incaricata dalla Santa Sede, la delegazione composta da vescovi europei, nord-americani e sud-africani, oltre che da diversi rappresentanti ecclesiastici e laici di organizzazioni cattoliche, viene per testimoniare la sollecitudine della Chiesa verso le comunità di Terra Santa, soprattutto le più vulnerabili.

La visita comincia giovedi 7 gennaio con un passaggio per Gaza per incontrare le comunità religiose presenti nella Striscia e i parrocchiani della piccola parrocchia latina della Sacra Famiglia.

La delegazione si recherà poi a Betlemme e a Bet Jala, non lontano dalla valle di Cremisan, al centro di un contenzioso giuridico tra le autorità israeliane e molte famiglie della valle; queste ultime hanno visto i loro terreni confiscati e sradicati i loro ulivi a causa dei lavori di costruzione del Muro di separazione. Alcune persone tra queste avranno la possibilità di rendere la loro testimonianza ai membri della delegazione.

La Giordania costituirà l’ultima tappa della visita. La delegazione incontrerà i numerosi rifugiati siriani e iracheni che vi si trovano, così come organismi cristiani, Caritas Giordania per prima, che se ne fanno carico nonostante le sempre più difficili condizioni economiche e materiali.

Al termine di questa visita pastorale di solidarietà è attesa una dichiarazione finale.

Manuella Affejee

Foto: Andrea Krogmann

Qui sotto il programma della visita in inglese.

Download (PDF, Sconosciuto)