Pages Menu
Categories Menu

Pubblicato il 12 Apr 2016 in Diocesi, Notizie della diocesi

Tradizionale processione della Madonna del Monte Carmelo

Tradizionale processione della Madonna del Monte Carmelo

 

HAIFA – Sua Beatitudine Fouad Twal, Patriarca latino di Gerusalemme, ha presieduto questa domenica 10 aprile 2016, la tradizionale processione che si tiene in omaggio alla Vergine, la Madonna del Monte Carmelo. S.E. mons. Marcuzzo, Vicario patriarcale in Galilea, mons. Kamal Bathish, vescovo ausiliare emerito, l’Ordine carmelitano, molti sacerdoti e religiosi, e migliaia di fedeli della regione, da Gerusalemme e dalla Cisgiordania, vi hanno preso parte.

La processione, partita dalla parrocchia di San Giuseppe, si è mossa verso la Chiesa di Nostra Signora del Monte Carmelo (Stella Maris), guidata dagli scout, e dalle ragazze nel tradizionale costume palestinese e ha portato una copia fedele della preziosa statua originale della Madonna del Monte Carmelo. Quando il corteo è giunto presso la chiesa di sant’Elia, mons. Twal ha presieduto la preghiera e pronunciato un toccante discorso sul ruolo speciale della Vergine nella vita dei cristiani. Ha implorato la sua intercessione per la pace nella regione e nel mondo.

Durante la Prima Guerra mondiale, nel dicembre del 1914, l’esercito turco ordinò ai Carmelitani di lasciare in tre ore il convento di Monte Carmelo. Spostarono allora la statua della Vergine, vecchia di 300 anni, nella chiesa latina di San Giuseppe nel centro della città, luogo dove la statua rimarrà fino alla fine della guerra. Dopo la Pasqua del 1919, la statua fu portata al Monte Carmelo in processione e da allora ogni anno si tiene una processione di ringraziamento alla Vergine. È un raduno festoso durante il quale i fedeli chiedono la protezione della Madonna per loro stessi, per la città di Haifa, e per tutta la Terra Santa.

Questa processione, colorata ed entusiasta, è certamente il più grande raduno dei cristiani di Terra Santa dopo la Domenica delle Palme a Gerusalemme.

Myriam Ambroselli
con la collaborazione di Telepace

1460307969255503.jpg1460307969258823.jpg1460307969448282.jpg1460307969874757.jpg1460307970926598.jpg146030797175773.jpg146030797114552.jpg