Pages Menu
Categories Menu

Pubblicato il 3 Ago 2016 in News, Ordine del Santo Sepolcro, Slide

www.oessh.va : il nuovo sito internazionale dell’Ordine del Santo Sepolcro

www.oessh.va : il nuovo sito internazionale dell’Ordine del Santo Sepolcro

 

ROMA – All’inizio dell’estate 2016, il cardinale Edwin O’Brien, Gran Maestro dell’Ordine del Santo Sepolcro, ha inaugurato il nuovo sito internet del Gran Magistero, alla presenza dei responsabili europei dell’Ordine riuniti a Roma.

Il sito, disponibile in cinque lingue, è stato concepito dal Dipartimento Comunicazione dell’Ordine, in collegamento con la Segreteria per la Comunicazione della Santa Sede. Si tratta di un nuovo mezzo di comunicazione destinato a raggiungere i membri dell’Ordine, circa trentamila, Cavalieri e Dame, nei cinque continenti, come del resto i loro amici e tutti coloro che amano la Terra Santa. Nel vecchio sito, in due lingue, integrato con il sito della Santa Sede, sono conservate le informazioni storiche e quelle più generiche. Il nuovo sito invece offre un grande spazio all’informazione riguardante le attività dell’Ordine, i progetti attualmente sostenuti in Terra Santa, a servizio della “cultura dell’incontro” tanto cara al nostro papa Francesco.

Fra conoscere l’attività dell’Ordine

In ogni sezione linguistica, dei video mostrano la vita delle Luogotenenze, che costituiscono le strutture periferiche dell’Ordine nelle Chiese locali, dall’Australia all’Argentina e dalla Norvegia al sud dell’Africa, passando ovviamente per l’Europa dove l’Ordine è ben radicato da secoli. Alcuni articoli sono tradotti nelle cinque lingue, inglese, spagnolo, francese, italiano e tedesco, altri, quando riguardano la realtà locale delle Luogotenenze, sono riservati alle diverse sezioni linguistiche. L’importante, grazie a questo sito e alle reti sociali che vi sono connesse, è mettere in relazione i membri dell’Ordine, nutrendo la loro vita spirituale e fraterna, attirando la loro attenzione sulle informazioni che arrivano dalla Terra Santa, specialmente quelle del Patriarcato Latino e della Custodia. Il sito desidera far conoscere estesamente l’Ordine del Santo Sepolcro, l’impegno spirituale dei suoi membri, la loro generosità rinnovando l’immagine di questa istituzione pontificia. Tutti coloro che sono interessati alla Terra Santa possono trovare in questo sito impulso e incoraggiamento per continuare ad aiutare le comunità cristiane che vivono nella terra della Bibbia, in una prospettiva di dialogo e con una dinamica di fraternità universale.

L’Ordine invita ad abbonarsi, grazie a questo sito, a una Newsletter, che sarà invita per  mail agli iscritti. Nel nuovo sito è anche possibile scoprire la rivista Annales, essa pure in cinque lingue, che ogni anno ripercorre i grandi avvenimenti che hanno segnato la storia della Terra Santa e gli incontri importanti dell’Ordine nel mondo intero. Oggi i Cavalieri e le Dame del Santo Sepolcro, sempre più numerosi, sono uomini e donne, in maggioranza laici, impegnati nelle loro diocesi, che cercano di vivere il loro battesimo alla luce della spiritualità della tomba vuota, per testimoniare la potenza della Resurrezione di Cristo, consacrando le loro energie a sostenere le “pietre vive” della Chiesa Madre in Terra Santa. Il loro modello di santità è il beato Bartolomeo Longo, apostolo del Rosario e unico membro dell’Ordine a essere stato beatificato. Egli edificò sulle rovine di Pompei e del vecchio mondo un luogo di preghiera e di opere sociali, fonte di speranza per milioni di pellegrini. Su proposta del Gran Maestro, nel quadro dell’Anno della Misericordia, è organizzato per il prossimo ottobre proprio al Santuario di Pompei, un pellegrinaggio giubilare.

François Vayne
Direttore del Dipartimento Comunicazione dell’Ordine del Santo Sepolcro in Vaticano

Foto: dal nuovo sito dell’Ordine: www.oessh.va