Pages Menu
Categories Menu

Pubblicato il 20 Ott 2016 in Attualità locale, Diocesi, Slide

Raccolta delle olive nel giardino del Getsemani

Raccolta delle olive nel giardino del Getsemani

 

GERUSALEMME – Sabato 15 ottobre 2016, i volontari di diverse età e nazionalità hanno partecipato alla raccolta annuale delle olive, organizzata dai Padri Francescani nel Giardino del Getsemani, ai piedi del Monte degli Ulivi.

Quest’anno sono stati una cinquantina i volontari che hanno risposto all’invito dei francescani di raccogliere le olive dagli alberi presso i quali Gesù andava a pregare e meditare.

Dopo aver accolto il gruppo di volontari, fra Diego OFM ha fatto una preghiera per la pace e ha dato delle brevi indicazioni sulla raccolta delle olive. Dopo di che ciascuno si è impegnato a riempire il proprio cesto di questi preziosi piccoli frutti. Il giorno della raccolta si sono riempiti dieci sacchi di grandi dimensioni.

Il giardino, di circa 1200 mq, comprende otto ulivi situati nella parte adiacente alla Chiesa delle Nazioni e sono tra i più antichi alberi trovati in Terra Santa. Secondo uno studio del Consiglio Nazionale della Ricerca Italiana nel 2012, tre alberi sono stati autenticati come risalente al XI e XII secolo. I risultati indicano anche che gli alberi provengono dallo stesso innesto.

Dopo la raccolta, le olive vengono inviate all’Abazia di Latrun per essere trasformate in olio. Una parte di questo olio viene poi inviato alle diverse comunità religiose in Terra Santa. Un’altra parte della produzione di olio sarà benedetta durante la Settimana Santa e quindi mandata alle parrocchie del Patriarcato, come pure ai monasteri di tutto il mondo.

DSC_0594.jpgDSC_0600.jpgDSC_0606.jpgDSC_0608.jpgDSC_0611.jpgDSC_0612.jpgDSC_0614.jpgDSC_0618.jpgDSC_0619.jpgDSC_0624.jpgDSC_0636.jpgDSC_0640.jpgDSC_0649.jpgDSC_0664.jpgDSC_0691.jpgDSC_0692.jpg