Pages Menu
Categories Menu

Pubblicato il 13 Feb 2017 in Diocesi, Notizie della diocesi

Nazareth: incontro mensile dei sacerdoti del Vicariato patriarcale

Nazareth: incontro mensile dei sacerdoti del Vicariato patriarcale

 

TERRA SANTA – Il primo martedì del mese i sacerdoti del Patriarcato latino di Gerusalemme e tutti i parroci e i vicari hanno l’abitudine di incontrarsi a Gerusalemme per un incontro spirituale e pastorale. Da quest’anno, il Consiglio presbiteriale, che di solito organizza questa attività, ha trovato bene che, ogni tre mesi, questo incontro si tenga a livello regionale, Amman, Nazareth, Gerusalemme. A Nazareth, una quindicina di sacerdoti si sono incontrati il 7 febbraio 2017 attorno a mons. Marcuzzo.

A seguito del Consiglio presbiteriale, quindici sacerdoti si sono incontrati il ​​7 febbraio, attorno al Vicario patriarcale mons. Giacinto-Boulos Marcuzzo, a Nazareth presso il Centro Pastorale del Vicariato patriarcale. L’incontro si è inizialmente focalizzato su questioni pastorali, tra cui il Consiglio parrocchiale, la pastorale familiare e giovanile.

A proposito del Consiglio parrocchiale, il vescovo ha individuato tre opzioni: «O esiste questo Consiglio e funziona bene, o c’è e non funziona bene, o non esiste nemmeno». Si è quindi deciso di creare una giornata di formazione e condivisione dei consigli parrocchiali e che ogni sacerdote possa guidare una commissione in grado di diventare l’espressione della corresponsabilità comunitaria. Don Nidhal Kanzua ha accettato di coordinare questa iniziativa.

Dal punto di vista della pastorale familiare, la maggior parte delle comunità non ha un comitato pastorale. I sacerdoti si sono allora impegnati a creare questa struttura sempre più necessaria. Ogni parrocchia stabilirà il “Family Day” e ha promesso di partecipare alle iniziative proposte sotto il coordinamento di p. Amjad Sabbara, coordinatore regionale del Comitato Famiglia.

Per la pastorale giovanile, don Tony Zghendi, cappellano della gioventù, ha presentato brevemente le questioni dei Lineamenta del prossimo Sinodo dei Vescovi dal titolo «Giovani, fede e discernimento vocazionale», al quale gruppi di giovani sono chiamati a rispondere.

Dopo questioni pastorali, i sacerdoti hanno condiviso un momento spirituale guidato dalla formazione offerta da p. Bruno Varriano, guardiano della Comunità francescana di Nazareth, Terapeuta e Specialista in Psicologia, sulla «necessità che ogni sacerdote e religioso tenga sempre una guida spirituale».

È seguito un momento di preghiera e di confessioni nella Basilica dell’Annunciazione, durante la quale i sacerdoti hanno potuto partecipare anche alla breve ma toccante preghiera dell’Angelus recitata dalla comunità francescana, da qualche tempo, solennemente. In un clima di semplice ma sincera amicizia sacerdotale, hanno finalmente condiviso il pasto a Casa Nova, ospiti del Vicariato patriarcale.

Testo del nostro inviato a Nazareth

Foto di A.K.

P1440650.JPGP1440649.JPGP1440655.JPGP1440660.JPGP1440662.JPGP1440664.JPGP1440670.JPGP1440680.JPGP1440683.JPGP1440687.JPGP1440691.JPG