Pages Menu
Categories Menu

Pubblicato il 21 Feb 2017 in Amministratore Apostolico, Diocesi, Feste, Notizie della diocesi, Slide, Viaggi e visite, Vita liturgica

Festa della Cattedra di San Pietro a Tiberiade

Festa della Cattedra di San Pietro a Tiberiade

 

TIBERIADE – Sabato 18 febbraio 2017, mons. Pierbattista Pizzaballa ha presieduto una Messa per celebrare, secondo la tradizione, la festa della Cattedra di San Pietro a Tiberiade, in presenza di molti parrocchiani, religiosi, visitatori e amici.

Dopo una settimana di cielo umido e grigio, sabato 18 febbraio il sole è apparso su Tiberiade per la festa della Cattedra di San Pietro. La chiesa era gremita. I primi ospiti sono arrivati ​​da Nazareth e la guest house era già in piena attività per la presenza dei Superiori della Koinonia “Giovanni Battista” venuti numerosi da tutto il mondo. Parrocchiani, religiosi, amici e visitatori hanno riempito la chiesa prima dell’arrivo delle autorità.

La celebrazione eucaristica è stata presieduta da mons. Pierbattista Pizzaballa, amministratore apostolico del Patriarcato latino di Gerusalemme, accompagnato da mons. Giuseppe Lazzarotto, Nunzio Apostolico in Israele, da mons. Giacinto-Boulos Marcuzzo, vicario patriarcale per Israele, mons. Kamal Hanna Bathish, ausiliario emerito, il vescovo John Devprasad Ganawa d’Udaipur, p. Ricardo Argañaraz e p. Alvaro Grammatica, Fondatore e Superiore Generale della Koinonia “Giovanni Battista”, così come molti altri sacerdoti locali e dall’estero.

La Messa è stata gioiosa e musicale, e la cerimonia ha fatto eco alla diversità delle culture presenti. Le letture e le preghiere sono state pronunciate in inglese, arabo, ebraico, italiano, spagnolo, russo, tagalog e polacco. Nella sua omelia, il vescovo Pizzaballa è tornato alla vita di Pietro attraverso il Vangelo, e ha incoraggiato i fedeli a seguire Gesù a Gerusalemme.

In conclusione della cerimonia, i fedeli si sono riuniti intorno alla statua di San Pietro nella corte e hanno pregato per il Santo Padre. Un buffet e una torta sono stati offerti dalla Koinonia grazie a Ibrahim, Paula e la comunità parrocchiale.

Fonte: Comunità Koinonia in Terra Santa

SAN_4496.jpgSAN_4491.jpgSAN_4498.jpgSAN_4572.jpgSAN_4591.jpgSAN_4598.jpgSAN_4627.jpgSAN_4672.jpgSAN_4686.jpgSAN_4695.jpg