Pages Menu
Categories Menu

Pubblicato il 10 Mar 2017 in Diocesi, Notizie della diocesi, Vita spirituale

Conferenza di mons. Shomali sulla Quaresima ad Amman: «La Parola di Dio offre gioia senza paragoni»

Conferenza di mons. Shomali sulla Quaresima ad Amman: «La Parola di Dio offre gioia senza paragoni»

 

AMMAN – All’interno di una serie di conferenze per la Quaresima, mercoledì 8 marzo, mons. William Shomali, Vicario patriarcale latino per la Giordania, ha tenuto una conferenza presso la Chiesa di San Giuseppe ad Amman dal titolo: «L’uomo non vive di solo pane – la Sacra Bibbia nella vita delle famiglie».

 

Nel suo discorso, il Vescovo ha detto che, nonostante il fatto che la tecnologia faciliti i contatti fino ai quattro angoli del globo, tuttavia le persone non riescono sempre a creare legami altrettanto forti che li aiutino ad andare verso Dio. Così, molte persone sono impegnate negli affari del mondo con modalità che impediscono lo scambio con Dio e l’ascolto dei suoi insegnamenti.

Mons. Shomali ha continuato dicendo che dobbiamo avere “sete” della Parola di Dio, come ci invita il Salmo 119, 97-108 che recita: «Quanto amo la tua legge! La medito tutto il giorno. Il tuo comando mi fa più saggio dei miei nemici, perché esso è sempre con me. Sono più saggio di tutti i miei maestri, perché medito i tuoi insegnamenti. Ho più intelligenza degli anziani, perché custodisco i tuoi precetti. Tengo lontani i miei piedi da ogni cattivo sentiero, per osservare la tua parola. Non mi allontano dai tuoi giudizi, perché sei tu a istruirmi. Quanto sono dolci al mio palato le tue promesse, più del miele per la mia bocca. I tuoi precetti mi danno intelligenza, perciò odio ogni falso sentiero.  Lampada per i miei passi è la tua parola, luce sul mio cammino.  Ho giurato, e lo confermo, di osservare i tuoi giusti giudizi. Sono tanto umiliato, Signore: dammi vita secondo la tua parola. Signore, gradisci le offerte delle mie labbra, insegnami i tuoi giudizi».

Evidenziando l’efficacia della Parola di Dio, ha citato il Salmo 33, 6-9, in cui si afferma che: «Dalla parola del Signore furono fatti i cieli, dal soffio della sua bocca ogni loro schiera. Come in un otre raccoglie le acque del mare, chiude in riserve gli abissi. Tema il Signore tutta la terra, tremino davanti a lui gli abitanti del mondo, perché egli parlò e tutto fu creato, comandò e tutto fu compiuto». Il Vescovo della Giordania ha citato vari eventi biblici che ricordano come il Signore Gesù abbia mantenuto le sue promesse di guarigione dei malati e dei non vedenti, tra gli altri miracoli.

Ha aggiunto che i miracoli di Dio sono il vivere ogni giorno con l’aiuto dei sacramenti e ha incoraggiato a una lettura quotidiana della Sacra Bibbia invocando nella nostra preghiera lo Spirito Santo per darci la necessaria attenzione verso la lettura del testo. Questa lettura attenta dovrebbe essere basata sulla meditazione di ciò che significa nel nostro tempo; senza dimenticare di parlare direttamente con Dio ringraziandolo e facendogli le nostre richieste personali.

Mons. Shomali ha concluso affermando che la parola di Dio come rivelata nella Sacra Bibbia fa nascere nei cuori «una gioia senza paragoni».

La conferenza è stata preceduta da un momento di riflessione che includeva la lettura di versetti della Sacra Bibbia e di inni quaresimali.

Fonte: abouna.org

DSC_0846.JPGDSC_0825.JPGDSC_0857.JPGDSC_0859.JPGDSC_0863.JPGDSC_0865.JPGDSC_0874.JPGDSC_0877.JPGDSC_0879.JPGDSC_0881.JPGDSC_0885.JPGDSC_0892.JPGDSC_0895.JPGDSC_0896.JPGDSC_0923.JPGDSC_0924.JPGDSC_0927.JPGDSC_0937.JPGDSC_0946.JPGDSC_0953.JPG