Pages Menu
Categories Menu

Pubblicato il 20 Mar 2017 in Attualità locale, Diocesi, Notizie della diocesi, Politica e società, Scuole, Slide

Il Console Generale di Francia incontra il Direttore della scuola del Patriarcato latino 

Il Console Generale di Francia incontra il Direttore della scuola del Patriarcato latino 

 

GERUSALEMME – Giovedì 16 marzo 2017, Il Console Generale di Francia a Gerusalemme, Pierre Cochard, ha incontrato padre Iyad Twal, Direttore delle scuole del Patriarcato latino di Gerusalemme. Un incontro che dimostra i legami di amicizia e di cooperazione tra il Patriarcato latino e il Consolato di Francia, legami che si manifestano soprattutto in campo educativo.

Il Console generale ha incontrato, giovedì 16 marzo, padre Iyad Twal, direttore delle scuole del Patriarcato latino di Gerusalemme. Le dodici scuole del Patriarcato in Cisgiordania e Gaza fanno parte della rete delle 60 scuole cristiane presenti in Israele e Palestina. In tutto contano 11.000 alunni.

Accanto alle scuole gestite da Congregazioni religiose (le Suore di San Giuseppe, i Fratelli delle Scuole Cristiane, i Salesiani, i Francescani), le scuole del Patriarcato latino svolgono un ruolo chiave all’interno della società palestinese. Dato che per la maggioranza gli iscritti sono studenti musulmani, queste scuole educano a quella convivenza essenziale per il futuro della Palestina.

Tradizionalmente, l’insegnamento della lingua e della cultura francese è sempre stato molto presente. Diversi volontari francesi contribuiscono alla trasmissione della lingua francese. La Réseau Barnabé (ossia la Rete di cooperazione dell’insegnamento cattolico di Parigi con gli istituti scolastici di Terra Santa), i Cavalieri dell’Ordine del Santo Sepolcro e l’Opera d’Oriente sono fedeli partner per queste scuole. Tuttavia padre Twal, impegnato nel perseguire queste collaborazioni ma consapevole della precarietà degli istituti scolastici, sa di poter contare sulla collaborazione fedele del Consolato Generale di Francia.

Fonte: Consolato Generale di Francia a Gerusalemme